Italian Italiano

Lo sapevi che in diversi studi su topi vaccinati contro il Coronavirus della SARS i topi hanno avuto una grave reazione respiratoria quando hanno incontrato il virus?

Lo sapevi che in diversi studi su topi vaccinati contro il Coronavirus della SARS i topi hanno avuto una grave reazione respiratoria quando hanno incontrato il virus?

Dal 2012: "Una delle prime preoccupazioni per l'applicazione di un vaccino contro il SARS-CoV è stata l'esperienza di altre infezioni da coronavirus che hanno indotto un aumento della malattia e dell'immunopatologia negli animali quando sono stati infettati con il virus... Una preoccupazione rafforzata dalla notizia che gli animali a cui era stato somministrato un vaccino SARS adiuvato con alluminio e successivamente infettati con il SARS-CoV mostravano una reazione immunopatologica polmonare che ricordava quella descritta per il virus respiratorio sinciziale (RSV) nei neonati e nei modelli animali a cui era stato somministrato il vaccino RSV e si sono infettati naturalmente (neonati) o artificialmente (animali) con RSV... Da queste diverse osservazioni è emersa quindi la preoccupazione per la somministrazione all'uomo di vaccini candidati contro la SARS-CoV".

Fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3335060/

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

Privacy Policy
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares