Il vaccino contro la Difterite può causare lesioni e/o morte?

Il vaccino contro la Difterite può causare lesioni e/o morte?

Il vaccino contro la Difterite può causare lesioni e/o morte?

NOTA IMPORTANTE: Corvelva invita a informarsi in modo approfondito leggendo tutte le sezioni e link, oltre che i foglietti illustrativi e schede tecniche dei prodotti del produttore, e a parlare con uno o più professionisti di fiducia prima di decidere di vaccinare se stessi o il proprio bambino. Queste informazioni sono solo a scopo informativo e non sono da intendersi come consigli medici.

Il seguente articolo cerca di far luce sul vasto mondo delle reazioni avverse, con sguardo specifico su quello contro la Difterite, ma vi esortiamo a leggere tutti i focus riportati qui sotto per comprendere le altre problematiche connesse, come il problema dei vaccini multipli, l’ipersensibilità a uno o più composti del vaccino, il problema SIDS e quello degli adiuvanti. La maggior parte di vaccini in commercio è prodotta, per scopi commerciali, in formulazioni spesso multiple e questo rende molto più vasto il tema del danno da vaccino.

L'Institute of Medicine (IOM) ha riconosciuto che esiste una suscettibilità individuale alle reazioni ai vaccini per ragioni genetiche, biologiche e ambientali, ma che i fornitori di vaccini non possono prevedere con precisione, prima della somministrazione di un vaccino, chi soffrirà di complicazioni, lesioni o morte a causa della vaccinazione.(1) Tuttavia, una persona che ha avuto in precedenza una reazione grave a una vaccinazione o che è malata in modo acuto o cronico dovrebbe informarsi su tutti i potenziali rischi associati alla vaccinazione e discutere di eventuali preoccupazioni con un professionista sanitario di fiducia prima di ricevere un vaccino DTaP/Tdap/Td o qualsiasi altro vaccino.

Secondo il CDC, i possibili effetti collaterali del vaccino DTaP includono:(2) Dolore, gonfiore e arrossamento nel sito di iniezione; stanchezza; Pignoleria; febbre; Perdita di appetito; Vomito; Pianto ininterrotto per 3 o più ore; Febbre superiore a 40,5°; Gonfiore dell'intero arto vaccinato; Reazione allergica grave; morte.

Secondo il CDC, i possibili effetti collaterali del vaccino Tdap includono:(3) Dolore, arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione; Ronzio nelle orecchie;mal di testa;
Nausea, diarrea, mal di stomaco, vomito; Dolori articolari; Stanchezza; febbre; Vertigini o svenimenti; Reazione allergica grave; Morte.

Secondo il CDC, i possibili effetti collaterali del vaccino Td includono:(4) Dolore, arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione; febbre; stanchezza; mal di testa; Nausea e vomito; Mal di stomaco; Ronzio nelle orecchie; Cambiamenti della visione; Vertigini o svenimenti; Reazione allergica grave; Morte.

Nel 1994, l'Institute of Medicine americano (IOM) ha riferito che esistevano prove scientifiche convincenti per concludere che i vaccini antitetanici, DT e Td possono causare la sindrome di Guillain-Barre (GBS), compreso il decesso, la neurite brachiale e il decesso per anafilassi (shock).(5) Tuttavia, nel 2012, il comitato IOM ha riferito che mancava l'evidenza per sostenere o respingere un'associazione causale tra GBS e vaccini antitetanici, tossoide difterico e pertosse acellulare.

Questo comitato ha anche riportato la mancanza di prove a sostegno o rifiuto di un'associazione causale tra encefalopatia, encefalite, spasmi infantili, convulsioni, atassia, autismo, encefalomielite acuta disseminata (ADEM), mielite trasversa, polineuropatia infiammatoria cronica disseminata, neurite ottica, insorgenza di sclerosi multipla negli adulti, ricaduta di sclerosi multipla negli adulti, ricaduta di sclerosi multipla nei bambini, sindrome mioclonica opsoclonica o paralisi di Bell e vaccini contro tetano, tossoide difterico e pertosse acellulare. Tuttavia, vi erano prove sufficienti per sostenere in modo convincente un'associazione tra anafilassi e vaccini contro il tetano, il tossoide difterico e la pertosse acellulare.(6)

Nel 2017, alcuni ricercatori della Guinea-Bissau hanno confrontato i tassi di mortalità dei neonati vaccinati contro la difterite, il tetano e la pertosse a cellule intere (DTP) tra i tre e i cinque mesi di età con quelli dei bambini non ancora vaccinati con il vaccino DTP e hanno scoperto che i tassi di mortalità per tutte le cause erano significativamente più alti tra i neonati vaccinati con il DTP rispetto a quelli non ancora vaccinati. I ricercatori hanno anche notato che se il vaccino antipolio orale (OPV) veniva somministrato contemporaneamente al vaccino DTP, i tassi di mortalità per tutte le cause diminuivano, ma rimanevano comunque significativamente più alti rispetto ai bambini non ancora vaccinati.(7)

Quando, nell'ottobre 2012, il Comitato Consultivo sulle Pratiche di Immunizzazione (ACIP) dei CDC ha raccomandato che tutte le donne in gravidanza ricevessero un vaccino Tdap durante ogni gravidanza, tra le 27 e le 36 settimane di gestazione, ha riconosciuto che "esiste un rischio teorico di reazioni locali gravi "8 nelle donne in gravidanza vaccinate più frequentemente a causa di gravidanze multiple ravvicinate. L'ACIP, tuttavia, ha anche riconosciuto che nessuno studio ha mai esaminato la sicurezza della somministrazione del vaccino Tdap a donne in gravidanza durante le gravidanze successive, ma ha riferito che in futuro prevede di monitorare sia il Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS) che il Vaccine Safety Datalink (VSD) per valutare gli eventi avversi, gli esiti materni avversi della gravidanza e gli esiti del parto.(9)

Nel 2018, l'ACIP ha riferito che gli studi sull'uso del vaccino DTPa in gravidanza non hanno evidenziato "problemi di sicurezza nuovi o inattesi",(10) ma ha ammesso che gli studi sulla sicurezza della somministrazione del vaccino DTPa in gravidanza a intervalli ravvicinati con un altro vaccino contenente tossoide tetanico sono limitati.(11)

Il presente articolo è riassunto e tradotto da National Vaccine Information Center.

Ti consigliamo di leggere anche...

Corvelva

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.