Polonia

Polonia

NOTA IMPORTANTE: Queste informazioni fotografano la situazione europea a settembre 2023. Si ricorda che per informazioni più specifiche e aggiornate sul singolo Paese è consigliabile contattare le organizzazioni locali.

Politiche vaccinali

In Polonia ci sono 10 (dieci) vaccini obbligatori:

  1. difterite (5 dosi, a 2, 4, 6, 18 mesi e 6 anni)
  2. haemophilus influenzae tybe B (4 dosi a 2, 4, 6, 18 mesi)
  3. epatite B (3 dosi, alla nascita, a 2 e 7 mesi)
  4. morbillo (2 dosi, a 12 mesi e 6 anni)
  5. parotite (2 dosi, a 12 mesi e 6 anni)
  6. pertosse (CELLULARE INTERA, 4 dosi, a 2, 4, 6 e 18 mesi)
  7. poliomielite (3 dosi, a 4, 6 e 18 mesi)
  8. rosolia (2 dosi, a 12 mesi e 6 anni)
  9. tetano (5 dosi, a 2, 4, 6, 18 mesi e 6 anni)
  10. tubercolosi (1 dose alla nascita)

Il vaccino contro lo pneumococco è stato introdotto come obbligatorio dal 2017.

È in uso anche il vaccino HPV Gardasil, noto come Silgard. Un insegnante di una scuola media inferiore è rimasto terribilmente scioccato nel vedere decine di ragazze svenire, perdere conoscenza e avere convulsioni dopo essere tornate a scuola. Erano state appena portate in un centro medico e sottoposte al vaccino HPV. All'insegnante è stato impedito di prendere provvedimenti per l'accaduto, dicendole che così facendo sarebbe stata licenziata dal lavoro.

La Polonia si differenzia notevolmente dalla maggior parte dei Paesi europei e dalla Russia per quanto riguarda un aspetto importante della vita come i diritti umani. I diritti umani riguardano anche le vaccinazioni. La Polonia non ha mai ratificato la Convenzione europea di bioetica e c'è una permeazione del business farmaceutico e delle istituzioni pubbliche e le decisioni sulla salute pubblica sono prese da "compari" - così dicono i sociologi (polacchi).


Scuola

Dato non ancora raccolto


Homeschooling

L'homeschooling è legale. L'articolo 37 (parti 1-8) della legge polacca sulla legge educativa stabilisce che i genitori possono richiedere l'autorizzazione all'homeschooling al direttore di una scuola pubblica o non pubblica nella regione in cui vive la famiglia. Gli articoli 37, 40.3 e 41.1.1 enumerano anche le condizioni generali per l'homeschooling, tra cui l'obbligo di presentare al direttore un parere dell'ufficio pubblico regionale di consulenza psicologica ed educativa, insieme ad altri documenti.

Per maggiori informazioni vistita il sito dell'HSLDA.


Calendario vaccinale

Per maggiori informazioni visita il sito dell'ECDC.


Riconoscimento e indennizzo dei danni da vaccino

In Polonia non esiste un programma di indennizzo per le lesioni da vaccino e gli eventi avversi da vaccino (AEFI) non sono riconosciuti né segnalati, come invece accade in altri Paesi europei.


Organizzazioni locali pro-libertà di scelta in campo terapeutico

  • National Association of Knowledge Vaccination “STOP NOP”


Se trovi delle imprecisioni e vuoi aiutarci ad aggiornare la seguente scheda, scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ringraziamo EFVV per averci fornito le prime informazioni sulla situazione europea.

 

Obblighi in Europa

Obblighi in Europa
Clicca per scegliere lo Stato
Corvelva

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.

0
Condividi