Quali sono i vaccini contro l'Influenza?

Quali sono i vaccini contro l'Influenza?

Quali sono i vaccini contro l'Influenza?

NOTA IMPORTANTE: Corvelva invita a informarsi in modo approfondito leggendo tutte le sezioni e link, oltre che i foglietti illustrativi e schede tecniche dei prodotti del produttore, e a parlare con uno o più professionisti di fiducia prima di decidere di vaccinare se stessi o il proprio bambino. Queste informazioni sono solo a scopo informativo e non sono da intendersi come consigli medici.

Come viene prodotto il vaccino antinfluenzale?

Ogni anno, in gennaio o febbraio, le autorità di salute pubblica viaggiano all'estero per determinare la composizione dei virus influenzali circolanti, ipotizzando che quegli stessi virus arriveranno negli Stati Uniti o comunque nel resto del mondo diversi mesi più tardi, in ottobre o novembre (all'inizio della stagione influenzale), facendo ammalare molte persone. Poi, appena si determinano anticipatamente quali virus influenzali circoleranno più tardi in quell'anno, si danno istruzioni ai produttori di vaccini per includere quei particolari ceppi nei loro prodotti.

Per esempio, durante la stagione influenzale 2016-2017 i vaccini dovevano contenere:(1)

  • A/California/7/2009(HlNl);
  • A/HongKong/4801/2014(H3N2);
  • B/Brisbane/60/2008. 

Durante la stagione influenzale 2007-2008, i vaccini contenevano ceppi completamente diversi:(2)

  • A/Solomonlslands/3/2006(H1N1); 
  • A/Wisconsin/67/2005(H3N2);
  • B/Malaysia/2506/2004

Poiché l'influenza è causata da diversi virus influenzali, sono stati classificati nei tipi A, B e C, poi ulteriormente classificati in sottotipi con nomi di città, Stati o nazioni).

I ceppi influenzali usati per produrre i vaccini sono anche scelti per «le proprietà che li rendono facilmente coltivabili sulle uova».(3) Ciò è cruciale poiché per la produzione bisogna inoculare i virus negli embrioni di pollo. Questa miscela viene lasciata in coltura per diverse settimane, poi ogni ceppo viene inattivato con formaldeide(4) e conservato con un sale di mercurio chiamato thimerosal.(5) Il mercurio è un metallo neurotossico e, malgrado sia stato rimosso da numerosi vaccini pediatrici, molti vaccini antinfluenzali ancora ne contengono 25 μg per dose.(6-7-8) Gli antinfluenzali possono poi contenere polietilenglicole, polisorbato 80, idrocortisone, neomicina e polimixina (antibiotici), sodio desossicolato, MSG e gelatina porcina (di maiale).(9)
I 3 ceppi virali vengono mescolati in un unico vaccino, autorizzato e quindi distribuito.

Non sono richiesti gruppi di controllo per testare scientificamente l'efficacia e la sicurezza del farmaco.(10)


NOTA BENE: Di seguito trovate i vaccini comunemente utilizzati, ma non è detto che tutti siano approvati per la stagione corrente. Verificate sul sito AIFA la determina di approvazione per l’anno corrente.

 

Leggi anche...

Corvelva

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.

0
Condividi