Che cos'è l'Herpes Zoster?

Che cos’è l'Herpes Zoster?

Che cos’è l'Herpes Zoster?

NOTA IMPORTANTE: Corvelva invita a informarsi in modo approfondito leggendo tutte le sezioni e link, oltre che i foglietti illustrativi e schede tecniche dei prodotti del produttore, e a parlare con uno o più professionisti di fiducia prima di decidere di vaccinare se stessi o il proprio bambino. Queste informazioni sono solo a scopo informativo e non sono da intendersi come consigli medici.

L'herpes zoster, noto anche come fuoco di Sant'Antonio, è un'infiammazione dei nervi e dell'area cutanea circostante causata da un'infezione da virus della varicella zoster (varicella).(1) L'herpes zoster si verifica di solito quando il virus dormiente della varicella zoster viene riattivato in un adulto che è guarito dalla varicella da bambino.(2)

Un'eruzione cutanea dolorosa inizia il più delle volte su un lato del viso o del corpo e progredisce fino a formare vesciche che di solito si rimarginano nel giro di sette-dieci giorni. Da uno a cinque giorni prima della comparsa dell'eruzione cutanea, spesso si avvertono dolore, prurito o formicolio nelle aree in cui poi si sviluppa l'eruzione. Altri sintomi dell'herpes zoster possono essere febbre, mal di testa, brividi e mal di stomaco. In genere l'herpes zoster guarisce entro due o quattro settimane.(3)

I soggetti che da bambini sono stati colpiti dalla varicella naturale e ne sono guariti, di solito hanno un solo attacco di herpes zoster nella loro vita. Tuttavia, in rari casi è stato segnalato un secondo o addirittura un terzo episodio.(4)

Gli scienziati non conoscono i meccanismi biologici alla base della riattivazione dell'infezione da varicella zoster, ma si ritiene che i fattori di rischio includano l'invecchiamento, i disturbi autoimmuni, l'immunosoppressione e lo stress.(5-6) Altre popolazioni a rischio di sviluppare l'herpes zoster sono quelle con un sistema immunitario indebolito a causa dell'HIV/AIDS o di altre malattie che compromettono la funzione immunitaria sana. Anche i farmaci utilizzati per i trapianti di organi e per il trattamento del cancro possono aumentare il rischio di herpes zoster.(7)


Quali sono le cause dell'herpes zoster?

Lo stesso virus varicella zoster che causa la varicella provoca la malattia dell'herpes zoster (herpes zoster).(8) Gli individui che guariscono dalla varicella di solito acquisiscono un'immunità di lunga durata alla varicella.(9) Dopo la guarigione dalla varicella, il virus varicella zoster diventa dormiente (inattivo) e l'immunità alla varicella viene potenziata in modo asintomatico quando gli adulti entrano in contatto con bambini che hanno la varicella. Tuttavia, per ragioni che i medici non comprendono appieno, in alcuni individui il virus dormiente della varicella zoster diventa nuovamente attivo e causa l'herpes zoster.(10)


L'herpes zoster è contagioso?

L'herpes zoster non è contagioso e non può essere trasmesso da persona a persona. È il risultato della riattivazione del virus che causa la varicella (varicella zoster virus - VZV). La riattivazione di questo virus è la causa dell'herpes zoster nelle persone che hanno già avuto la varicella. Tuttavia, il VZV può essere diffuso da una persona con l'herpes zoster attivo a un'altra persona che non ha mai avuto la varicella. Ciò avviene quando l'eruzione cutanea dell'herpes zoster è nella fase delle vesciche e il liquido delle vesciche entra in contatto diretto con una persona.(11)

Le persone esposte al virus VZV da una persona con un'infezione attiva da herpes zoster potrebbero sviluppare la varicella, ma non l'herpes zoster. L'herpes zoster non è contagioso come la varicella e il rischio di diffondere l'infezione diminuisce quando l'eruzione cutanea è coperta. Quando le vesciche dell'herpes zoster sviluppano croste, il rischio di infettare altri è passato.(11)

È possibile prevenire la diffusione del VZV ad altri:(11)

  • Mantenendo l'eruzione cutanea coperta;
  • astenendosi dal grattare o toccare l'eruzione cutanea;
  • Lavando frequentemente le mani;
  • evitando il contatto con le persone fino a quando l'eruzione cutanea non si è incrostata.

Il presente articolo è riassunto e tradotto da National Vaccine Information Center.

Corvelva

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.

0
Condividi