Italian Italiano

Ansia da sanzioni DL 1/2022

Ansia da sanzioni DL 1/2022

Notiamo moltissima ansia riguardo le sanzioni normate dal Decreto Legge 7 gennaio 2022, n. 1. Proviamo qui ad elencare il palinsesto normativo legato al regime sanzionatorio, rimandando ad un secondo momento la proposta di iter di tutela che forniremo a tutti.

A quanto ammonta la sanzione?

La sanzione amministrativa è di 100 euro e no, non vi pignorano casa per 100 euro. È pur vero che è un titolo esecutivo emesso dall'agenzia delle entrate, ma non vanno a pignorare nulla per una cifra così.

Chi verrà sanzionato?

La sanzione amministrativa verrà comminata a chi ha cinquant'anni per il solo fatto di avere cinquant'anni e a chi, indipendentemente dall'età, era precedentemente obbligato dagli articoli 4, 4-bis e 4 ter del Decreto-Legge 1 aprile 2021, n. 44 (esercenti le professioni sanitarie, lavoratori impiegati in strutture residenziali, socio-assistenziali e socio-sanitarie, personale della scuola, del comparto difesa, sicurezza e soccorso pubblico, della polizia locale, magistrati etc etc).

Perché si verrà sanzionati?

La sanzione amministrativa viene comminata perché:

  1. non si inizia il ciclo vaccinale primario entro il 1° febbraio 2022;
  2. non si completa il ciclo vaccinale primario entro il 1° febbraio 2022;
  3. non ci si fa il booster, se si deve farlo, entro la data del 1° febbraio 2022.

La sanzione va o non va pagata?

Domanda è ricorrente dal 2017: il ricorso alla sanzione non è qualcosa di etico o morale e anche l'eventuale pagamento non è qualcosa che crea disciplina giuridica o consuetudine. Ognuno dovrà studiare un pochino la legge, vi forniremo gli strumenti per farlo, POI valuterà se ricorrere o non ricorrere in base al proprio iter e alle proprie disponibilità. Ricordiamo che 10.000 ricorsi fatti per schiantarsi contro i muri aiutano meno che 100 ricorsi ben fatti e con iter di opposizione seguito a dovere.
Per ora questo basta a capire chi, di quanto e perché si viene sanzionati e rimandiamo ad un iter apposito la parte caotica sulla procedura con cui verrà comminata la sanzione. Vi basti pensare alla follia di rendere il sistema tessera sanitaria capace di trattare i dati sanitari come fosse una persona fisica o ente, oppure al fatto che l'ASL dovrà effettuare tutto il suo iter, per ogni cittadino inadempiente, in DIECI giorni. Anche l'aspetto delle deroghe alle leggi sulle sanzioni amministrative è da prendere in considerazione perché cambia le carte in tavole sulla difesa, di poco ma la cambia.
Insomma amici, la legge, come tutte le ultime leggi, è scritta con i piedi e crea un caos assurdo più per loro che per noi e c'è tutto il tempo di fare le proprie valutazioni e azioni. Il vero problema di questo DL è il super green pass per i cinquantenni che lavorano e non una sanzione amministrativa di 100 euro comminata con un iter farraginoso e caotico. Anche di questo vi parleremo a breve.

Link al Decreto Legge 7 gennaio 2022, n. 1

Image

Iscriviti alla Newsletter

Ricordati di confermare la tua iscrizione con il link che troverai nelle email che ti abbiamo inviato

Privacy Policy
0
Shares

Sei interessato?

Seguici anche sui nostri canali Social...

0
Shares