Le Comunicazioni

Vaccinegate non si è mai fermato!

Vaccinegate non si è mai fermato!

Mercoledì 25 gennaio ci troveremo nuovamente presso il Tribunale Penale di Roma per proseguire la battaglia sulla sicurezza (ed efficacia) dei vaccini ad uso pediatrico. Dal 2018 ogni Istituzione italiana ed europea è stata messa al corrente delle risultanze delle analisi da noi commissionate e a distanza di anni ancora nessuna risposta se non un susseguirsi di scaricabarili volto a non gestire il problema.

Le nostre domande restano inevase:

  • I vaccini in commercio sono sicuri?
  • I vaccini in commercio sono efficaci?
  • I vaccini in commercio sono conformi alle schede tecniche e/o normative vigenti?

Stando a quanto da noi denunciato, le risposta a tutte e tre le domande è NO, ma non solo. La mole di dati da noi presentati apre a una nuova e più preoccupante domanda: le Istituzioni operano per tutelare noi cittadini, o altri soggetti?

Ricordiamo a tutti, soprattutto ai tifosi delle commissioni parlamentari di inchiesta, che l’idea di analizzare i vaccini non nasce a caso, ma era tra i principi costitutivi con cui hanno istituito la Commissione Parlamentare di Inchiesta c.d. Uranio Impoverito (Delibera del 30 giugno 2015). Tale commissione doveva anche verificare, in modo indipendente, la composizione dei vaccini, per verificare la corrispondenza con le schede tecniche, ma non lo ha fatto e noi abbiamo proseguito in quegli stessi approfondimenti che lo Stato ha deciso di non finanziare.

Non abbiamo nessun tipo di idea su cosa aspettarci il 25 gennaio, possiamo solo garantirvi che non molliamo e siamo determinati come fosse il primo giorno di lotta!

Corvelva Staff


Per chi volesse approfondire: https://www.corvelva.it/speciale-corvelva/vaccinegate

Corvelva

Publish the Menu module to "offcanvas" position. Here you can publish other modules as well.
Learn More.

0
Condividi